Gabriele Catoni

Strumento:

Corso:

  • Canto
  • AFAM

NOME:  Gabriele Catoni
CITTA': Grosseto
CORSO:  Canto AFAM
ANNO DI NASCITA: 1993


DA QUANTO TEMPO CANTI?
Ho iniziato a cantare all’età di 16 anni perché suonavo la chitarra in una band che necessitava di qualcuno che facesse i cori, quindi in principio mi sono approcciato al canto accompagnandomi con lo strumento in sala prove e solo tempo dopo ho iniziato a prendere lezioni.

TI RICORDI IL GIORNO IN CUI HAI DECISO CHE AVRESTI VOLUTO FARE IL MUSICISTA?

Certo, il giorno in cui ho preso questa decisione ce l’ho stampato in testa e probabilmente non me lo dimenticherò mai: mi ero appena laureato in mediazione linguistica a Siena e avevo da poco iniziato la magistrale. Durante una sessione di studio in biblioteca chiusi il libro, tornai a casa e mi misi a cercare scuole di musica a Milano. Avevo capito che quello che stavo facendo non mi rendeva felice, penso di aver fatto la scelta giusta.

CHI TI HA ISPIRATO?

La mia è stata una presa di coscienza graduale, che mi ha portato a stravolgere la mia vita e a trasferirmi. Durante tutti gli anni passati a suonare in giro ho acquistato consapevolezza di ciò che potevo fare ed ho iniziato a credere nelle mie capacità, dunque mi sento di ringraziare tutte le persone che hanno condiviso con me queste esperienze e tutte quelle che mi hanno supportato durante il mio percorso.
 
HAI FREQUENTATO ALTRE SCUOLA DI MUSICA?
Ho preso lezioni di canto in maniera più o meno costante nella scuola Rockland di Grosseto negli anni a cavallo tra il liceo e l’università.

COME MAI HAI SCELTO IL CPM?

In seguito alla mia decisione di trasferirmi ho iniziato a cercare su internet e a chiedere informazioni in giro e di tutte le scuole che ho trovato è stata quella che mi ha convinto di più, la decisione finale l’ho presa dopo averla visitata fisicamente il giorno dell’audizione. Penso che possa darmi la formazione che cerco, in più da quando sono qui ho conosciuto un sacco di musicisti molto talentuosi e sono già nate le prime collaborazioni. Direi che non mi posso lamentare.
 
STUDI QUALCHE ALTRO STRUMENTO?
Suono la chitarra ma sono quasi completamente autodidatta, anni fa presi lezioni qualche mese ma abbandonai subito per studiare meglio canto. Sto comunque pensando di riprendere, non appena mi sarò rimesso in pari con tutto il resto.
 
CANTI IN ITALIANO O IN INGLESE?
Ho sempre cantato in inglese e continuerò a farlo, ma ultimamente sto cercando di scrivere anche pezzi in italiano. Diciamo che è un percorso molto complesso per me che non l’ho mai fatto, soprattutto perché mi manca la cultura della musica italiana che tanti miei coetanei spesso hanno. Sono comunque fiducioso che col tempo riuscirò a tirare fuori qualcosa di buono, la scuola mi sta aiutando anche in questo e sono davvero felice che ci sia questa volontà di far sviluppare l’identità artistica del singolo allievo.

IN QUALE EPOCA MUSICALE VORRESTI VIVERE?
In generale sono molto contento dell’epoca in cui mi trovo adesso ma a volte penso che sarebbe stata una figata vivere gli ultimi anni 90 da adolescente. Mi sarei goduto l’epoca d’oro di un sacco di band che ammiro con più consapevolezza.

SE POTESSI FAR TORNARE IN VITA UN ARTISTA CHI SCEGLIERESTI?
Chris Cornell, senza neanche pensarci.

3 CANTANTI O GRUPPI PREFERITI

Chris Cornell
Linkin Park
John Mayer
 
HAI UNA BAND O SUONI DA SOLO? 
Ho suonato per diversi anni in una band metal, i Let Them Fall, con cui abbiamo fatto parecchia attività live e alcuni lavori in studio tra cui un full-length. Al momento il progetto è in pausa e non so se e quando riusciremo a riprendere, per questo mi sto dedicando al 100% al mio percorso da solista e in un anno sono riuscito a far uscire 3 singoli più una manciata di cover. Adesso sto approfittando della quarantena per scrivere il più possibile sperando di far uscire un EP entro la fine dell’anno. Ho un quarto singolo mixato e pronto per essere rilasciato ma preferisco aspettare un po' per girare un videoclip (quando potremo uscire di casa), per adesso ho programmato l’uscita di un pezzo live in studio + una bonus track sugli stores per il 10 Aprile. Appena l’emergenza nazionale sarà finita cercherò di suonare dal vivo il più possibile per portare in giro i miei inediti.

DOVE TI PIACE ASCOLTARE MUSICA?
Principalmente ascolto musica su Spotify e Youtube ma a volte mi piace andare a cercare cose sconosciute su Soundcloud, ci trovi della roba incredibile.

PREFERISCI LAVORARE IN STUDIO O ESIBIRTI SU UN PALCO?

In generale mi sento davvero felice e realizzato solo quando sono sul palco però devo dire che ultimamente, per via della quarantena, sto riscoprendo il piacere di stare ore davanti al pc a suonare e comporre. Via via che vado avanti mi rendo conto di quanto mi piaccia scrivere musica e non escludo che in futuro possa essere una parte del mio lavoro.

INSTAGRAM: www.instagram.com/gabrielecatoni
SPOTIFY:  https://spoti.fi/340IUJ0 (Gabriele Catoni)

 

Gabriele  ha fatto notizia

"Get Lucky": il video del Coro CPM

La Musica è viva anche a casa, e i nostri allievi lo dimostrano continuando a suonare e a cantare, regalandoci così dei bellissimi video che condividiamo con voi.
Get Lucky” (Daft Punk feat. Pharrell Williams e Nile Rodgers) è il brano scelto per questo video che vede protagonisti, guidati dal
M° Tommaso Ferrarese, Responsabile di Dipartimento Canto, i ragazzi del coro del CPM provenienti da ogni parte d’Italia e tutti iscritti al percorso Canto AFM:

A questo link trovate il video: https://vimeo.com/411484664

Dopo aver scelto il brano, il M° Ferrarese ha assegnato le parti e inviato il materiale sul quale prepararsi. Ognuno dei ragazzi ha poi registrato il proprio video e l'ha inviato ai nostri tecnici che hanno montato audio e video per questo risultato fantastico che ci fa sentire tutti più vicini nonostante la distanza, rafforzando quel senso di comunità che caratterizza da sempre il CPM!
Buona visione!

Cosa ho studiato

Ho studiato con

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto