Francesco Savini

Strumento:

Corso:

  • Canto
  • AFAM

CITTA' DI PROVENIENZA: Roseto degli Abruzzi (TE)
CORSO: Canto AFAM
ANNO: 1996

IL MOMENTO IN CUI HA DECISO DI FARE IL MUSICISTA E CHI TI HA INFLUENZATO?
Ho capito di voler fare il musicista a 14 anni, quando ho fatto il mio primo concerto dal vivo. Essendo cantante ho sempre preso come punti di riferimento Jon Bon Jovi, Freddie Mercury, Myles Kennedy, ma essendo anche chitarrista direi anche Richie Sambora, Slash, Mark Knopfler.

DOVE ASCOLTI MUSICA E QUAL È IL DISCO CHE SICURAMENTE HAI CONSUMATO PIÙ DEGLI ALTRI?
Principalmente ascolto musica durante i viaggi. Riesce a farmi rilassare ed è sempre un'occasione in più per conoscere cose nuove.
Non c'è un disco in particolare che posso dire di aver consumato. Ascolto un po' di tutto e sono interessato a conoscere sempre cose nuove. Se proprio devo dire un disco in particolare direi "Blackbird" degli Alter Bridge.

IN QUALE EPOCA MUSICALE VORRESTI VIVERE?
Vorrei essere nato negli anni '60 per poter godere della musica degli anni 80/90
 
IL CONCERTO CHE TI HA CAMBIATO LA VITA?
Il concerto che ha cambiato la mia vita è stato quello dei Bon Jovi nel 2011 a Udine. Lì ho capito ciò che davvero volevo fare della mia vita.

IL MOMENTO PIÙ IMPORTANTE E BELLO DELLA TUA CARRIERA?
Quando ho avuto l'opportunità di suonare agli i-Days nel 2017 prima dei Linkin Park. Lì mi sono sentito davvero parte di un mondo meraviglioso.
 
STUDIO O PALCO?

Palco, assolutamente. Amo lavorare in studio, registrare, curare gli arrangiamenti e i suoni, Ma le emozioni che il palco regala sono ineguagliabili.
 
LA GIORNATA TIPO AL CPM?

Il CPM è la possibilità di vivere la musica 24 ore su 24. È bello poter avere degli ambienti in cui confrontarsi con tanta gente bravissima, è sicuramente un mezzo che sprona a fare meglio.
 

Francesco ha fatto notizia

​FesteggiarSì: il CPM per NaturaSì

Domenica 03 Marzo 2019, dalle ore 10 alle ore 18, NaturaSì festeggerà il suo compleanno alla Fabbrica Orobia (Via Orobia, 15) di Milano, con la Musica del CPM!

Tanti gli ospiti esperti del settore e le attività previste, in una location che valorizza il contesto urbano: queste le caratteristiche di una giornata di festa dedicata alla sostenibilità, con il contributo di Franco Mussida e della Musica del CPM.
 
La giornata sarà scandita da una serie di talks:

  • 10:45 - Acqua, aria e terra una responsabilità di tutti 
    Fabio Brescacin
    , Presidente EcorNaturaSì, apre la giornata con Filippo Solibello, giornalista e autore di M’illumino di meno, la campagna di sensibilizzazione ambientale sui temi del cambiamento climatico.
  • 11:30 - Il clima cambia, e noi possiamo fare qualcosa 
    Luca Mercalli
    , climatologo che presiede la Società Metereologica Italiana e contribuisce alla divulgazione sui cambiamenti climatici e la sostenibilità ambientale, e Filippo Solibello dialogano con il pubblico.
  • 15:00 - Cercatori di biodiversità 
    Dialogo tra Gianumberto Accinelli, entomologo e docente di Scienze Naturali, e Stefano Mancuso, neurobiologo inserito dal “New Yorker” nella classifica dei world changers, botanico, curatore de “La Nazione delle Piante” e professore presso l’Università di Firenze. Mancuso è inoltre Direttore del Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale (LINV) e nel 2014 fonda PNAT, una startup dell’Università di Firenze per la creazione di tecnologia ispirata dalle piante, ed è tra le massime autorità mondiali impegnate a studiare e divulgare una nuova verità sulle piante. Modera Alessio Ribaudo, giornalista del Corriere della Sera.
  • 16:30 – L’ecologia dei sentimenti musica e parole
    Franco Mussida e gli allievi del CPM, struttura di riferimento per tutto il panorama musicale italiano, avendo segnato una svolta nella formazione dei giovani che vogliono lavorare nell’ambito della Musica Popolare contemporanea e nel Jazz.
La musica dell'intero evento sarà a cura del CPM: oltre alle playlist di
Radio NaturaSì, progetto nato nel Febbraio del 2017 dalla collaborazione tra il CPM e Ecor NaturaSì, ci saranno anche più di 30 musicisti e cantanti per una giornata scandita da momenti musicali che culmineranno nello spettacolo finale a chiusura dei festeggiamenti.

Ad aprire la giornata Vincenzo Marino al flauto e Michele Boni all’ukulele e al bouzoki, mentre la pausa pranzo sarà accompagnata dalla Dalai’s Band: Paola Micieli alla voce, Vittorio Romano al contrabbasso e Michele Boni alla chitarra.
Prima del talk delle 15, sul palco i percussionisti: Emiliano Cava, Raffaele Contorni, Elia D’Ovidio e Christian Di Benedetto.
Per lo spettacolo  finale sul palco salirà  la full band del CPM – Milo Bazzari (chitarra), Giada Bernardini (voce), Emiliano Cava (percussioni), Michele Fantoni (basso), Marina Ferrazzo (voce), Elena Mottarelli (voce) e Cesare Palma (tastiere) – e il coro composto da 15 elementi:
Mattia Algieri Daniele Azzena Giada Bernardini Marta Bonato – Claudia Brambilla Stefano Cori Marina FerrazzoValentina Lattanzi – Giulia Lazzerini Valentina Mazza Elisabetta MeroniIvan RizzoSara Salvigni  Francesco SaviniEmanuela Senes

I docenti Elisabetta Cois e Fabio Ingrosso hanno curato la direzione artistica di questo spettacolo che si integra perfettamente con la mission di Ecor.
Temi di questi eventi sono infatti l’armonia e la qualità della Musica e della filiera del cibo che Ecor promuove e che noi del CPM promuoviamo con il nostro lavoro sempre più orientato a riconoscere la qualità emotiva delle singole persone, il lavoro di insieme e il sentirsi parte di un tutto che lavora per la qualità della società.
La filiera della qualità della Musica si incontra con la filiera della qualità del cibo creando un’ulteriore armonia in quanto la Musica è cibo dell’anima.

L’evento è gratuito, ma è necessario registrarsi poichè si terrà in una location privata. 
La registrazione si può effettuare online cliccando QUI.
E’ comunque possibile registrarsi anche in loco  la mattina dell’evento stesso. 

I festeggiamenti per il gran compleanno di NaturaSì non si fermano a Milano, ma continuano in tutta Italia!

Queste le prossime date:
Domenica 17 Marzo: Fortezza da Basso – Firenze
Domenica 24 Marzo: Città dell’Altra Economia – Roma
Domenica 31 Marzo: Chiostro di San Domenico – Napoli
Domenica 07 Aprile: Arsenale – Verona

IncontrarSì tra #gentechecicrede
Domenica 03 Marzo 2019
Ore 10 - 18
Fabbrica Orobia
Via Orobia, 15 Milano

 

Cosa ho studiato

Ho studiato con

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto