Giada Bernardini

Strumento:

Corso:

  • Canto
  • Bachelor

Diplomata nel percorso Bachelor di Canto, Giada è tra i vincitori del concorso Mai in Silenzio La Musica contro la violenza di genere.

DOVE ASCOLTI MUSICA?
Ascolto musica ovunque: sotto la doccia, in macchina, a casa mentre pulisco, mentre cammino.... sempre!

QUALE DISCO HAI ASCOLTATO DI PIU'?
Il disco che ho ascoltato di più è "Canzoni" di Lucio Dalla

IN QUALE EPOCA MUSICALE VORRESTI VIVERE?
Vorrei essere nata negli anni 60 per poter rivivere quel periodo musicale

IL MOMENTO ESATTO IN CUI HAI DECISO DI VOLER FARE IL MUSICISTA?
Ho deciso di fare questo lavoro da piccola, quando l'unica cosa che volevo fare era cantare, in qualsiasi momento della giornata, poi quando ho provato il palco per la prima volta ho capito che era lì che volevo stare 

CHI TI HA INFLUENZATO?
I miei genitori e in famiglia: sia mamma che nonna cantavano, anzi mamma canta ancora e nonna solo la messa, quindi mi hanno influenzato loro e la musica che mi facevano ascoltare: Lucio Dalla, Mina, Mia Martini, Ivano Fossati ecc.

SE POTESSI FAR TORNARE IN VITA UN ARTISTA CHI SCEGLIERESTI?
Direi Lucio Dalla 

IL CONCERTO CHE TI HA CAMBIATO LA VITA?
Il concerto più bello che io abbia mai visto in vita mia è stato Ennio Morricone

QUANTI DISCHI ASCOLTI IN UN MESE?
In realtà difficilmente ascolto dischi, uso il pc quindi Spotify, iTunes, Youtube ecc. Magari non ascolto un album intero ecco, però ascolto musica tutto il giorno

STUDIO O PALCO?
Palco assolutamente, la carica che ti mette é impagabile 
 
LA TUA GIORNATA TIPO AL CPM?
La mia giornata tipo inizia con l'arrivare al CPM verso le 1, non troppo presto, e in base a l'ora di lezione decido cosa fare, se suonare in qualche aula o gironzolare per la scuola, fare lezione, suonare con i ragazzi,  pranzare a scuola e magari fare un aperitivo in compagnia a fine lezione. 
 
LA DOMANDA CHE NON TI ABBIAMO FATTO E CHE AVRESTI VOLUTO SENTIRE?
"Qual é stato il tuo primi approccio musicale?"
A scuola già alle elementari facevamo lezioni di musica, questo ha fatto sì che mi interessassi sempre di più fino a voler fare delle lezioni di piano da privatista. 
 

Giada ha fatto notizia

Corso di Presenza Scenica con Fabio Ingrosso

"La presenza scenica è la capacità di un musicista, che sia cantante o strumentista, di attirare e mantenere l'attenzione del pubblico”: con queste parole inizia il video in cui Fabio Ingrosso, speaker e cantante, ci racconta il senso del corso di Presenza Scenica, di cui è docente.

«Lo scopo del corso è quello di fornire agli studenti gli strumenti necessari per iniziare un viaggio verso la scoperta della propria personalità artistica, liberarsi delle proprie paure e raggiungere una maggiore consapevolezza di sé, in modo da poter affrontare con serenità ogni tipo di live – spiega lo speaker e cantante Fabio Ingrosso – Le mie lezioni si concentreranno sulle inibizioni e sul rapporto con il proprio corpo in modo da trovare e sbloccare la espressività naturale di ogni allievo. Capiremo come i gesti e i moventi non sono altro che un’estensione spontanea, e non forzata, della propria voce o del suono del proprio strumento musicale. Toccherò ogni aspetto che rende credibile un artista attraverso l’analisi di modelli efficaci di artisti italiani e internazionali, esercizi ed esempi pratici».
Un corso di 11 lezioni che si rivolge a cantanti e musicisti che desiderano trovare il proprio modo di stare sul palco, capire come affrontare direttamente il palcoscenico e cosa rende un artista credibile durante l’esibizione live. 

Presenza scenica
Numero max di partecipanti: 15 persone
Durata: 11 lezioni da 4 ore

Per informazioni sul corso e sul calendario a corsi@cpm.it o chiama lo 02.641146.1
 

Cosa ho studiato

Ho studiato con

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto