Giuseppe Garavana

Strumento:

Corso:

  • Chitarra
  • Diploma
  • Pianoforte & Tastiere
  • Individuali

Giuseppe è un giovanissimo e promettente chitarrista: ha iniziato il suo percorso in CPM a soli 14 anni, ma il suo nome è già apparso in svariati articoli su alcuni quotidiani come La Stampa.

DOVE ASCOLTI MUSICA?
Solitamente a casa sullo stereo.

QUALE DISCO HAI ASCOLTATO DI PIÙ?
One more care one more rider di Eric Clapton 

IN QUALE EPOCA MUSICALE VORRESTI VIVERE?
Durante il decennio 1967-1976, ma non mi lamento del nostro: si possono fare tante cose!

IL MOMENTO ESATTO IN CUI HAI DECISO DI FARE IL MUSICISTA?
Sin da quando ero piccolo avevo questo sogno nel cassetto. A livello professionale dalla III media, quindi circa 5 anni fa.

CHI TI HA INFLUENZATO?
Qualsiasi genere mi ha trasmesso elementi di ogni tipo, ma i miei pupilli rimangono i gruppi e i chitarristi blues rock, i gruppi progressive anni '70, il cantautorato italiano e ultimamente, grazie agli studi in CPM,  la musica fusion, per lo più chitarristica.

SE POTESSI FAR TORNARE IN VITA UN ARTISTA, CHI SCEGLIERESTI?
Jimi Hendrix: forse la più grande questione vana della mia esistenza musicale è cosa avrebbe fatto se non fosse morto (considerando le sperimentazioni geniali degli anni precedenti).

IL CONCERTO CHE TI HA CAMBIATO LA VITA?
PFM live a Veruno 2014 e New Trolls in Concerto Grosso 2018.

QUANTI DISCHI ASCOLTI IN UN MESE?
Ascolto circa un disco a settimana, che sia in studio o live,dipende dagli artisti in questione.

LA TUA GIORNATA TIPO AL CPM?
Frequentando ancora il Liceo a Vercelli, il mio tempo al CPM all'inizio si limitava alle ore di lezione. Ma nel corso degli anni ho avuto modo di conoscere e di interagire amichevolmente e musicalmente con numerosi compagni di corsi grazie alle esibizioni organizzate in Teatro per le Open Week o in altri luoghi esterni.

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto