Elisabetta Arpellino

NOME: Elisabetta Arpellino
CORSO: Canto AFAM

Semifinalista al Premio Lunezia 2018, Elisabetta frequenta il 1° anno di Canto percorso AFAM.

DOVE ASCOLTI MUSICA?
Per lo più in macchina, anche se quando sono sola in casa mi piace mettere i dischi a tutto volume e lasciarmi trasportare via dai suoni e dalle note.

QUALE DISCO HAI ASCOLTATO DI PIÙ?
Difficile da ricordare, ho consumato così tanti dischi! Probabilmente nell'ultimo periodo il disco che ho ascoltato di più è "Una somma di piccole cose" di Niccolò Fabi.

IN QUALE EPOCA MUSICALE VORRESTI VIVERE?
Gli anni '60 - '70 italiani.

IL MOMENTO ESATTO IN CUI HAI DECISO DI VOLER FARE LA MUSICISTA?
Non c'è stato un momento preciso, da quando mi ricordo ho sempre avuto il desiderio di vivere di musica.

CHI TI HA INFLUENZATO?
Guccini, De Gregori e Gaber, sono cresciuta ascoltando le loro canzoni grazie a mio padre. 

SE POTESSI FAR TORNARE IN VITA UN ARTISTA CHI SCEGLIERESTI?
Senza dubbi Lucio Dalla.

IL CONCERTO CHE TI HA CAMBIATO LA VITA?
Difficile da dire perchè ogni concerto mio o di altri mi stravolge sempre un po' la vita, perché ogni volta scopri nuove cose, ti arrivano nuovi stimoli, diciamo che il primo concerto che mi ha cambiato la vita, che poi non era neanche un concerto, è stata la prima volta che ho cantato a 8 anni davanti ad un pubblico, quando ho capito che in fondo quel sogno che avevo sarebbe potuto diventare relatà se avessi faticato e lavorato su me stessa e sulla mia voce.

QUANTI DISCHI ASCOLTI IN UN MESE?
Dipende, ci sono mesi in cui ascolto anche 10 dischi e mesi in cui non ne ascolto neanche uno.

STUDIO O PALCO?
Direi entrambi, perchè lavorare in studio mi dà moltissimi stimoli, mentre stare sul palco mi fa sentire viva e libera.

LA TUA GIORNATA TIPO AL CPM?
Arrivo sempre presto, studio, vado a lezione e poi scrivo, mi rifugio in un aula e scrivo. E poi ci sono gli amici con cui mi confronto. Il CPM è la mia seconda casa, mi sono sentita a casa dal primo giorno in cui sono entrata.
 
LA DOMANDA CHE NON TI ABBIAMO FATTO E CHE AVRESTI VOLUTO SENTIRE?
"Con quale/i artista vorresti collaborare?" e la risposta sarebbe stata Max Gazzè e Niccolò Fabi, ma anche Ermal Meta e Renzo Rubino.

Elisabetta ha fatto notizia

Le discussioni tesi della sessione invernale - le foto

Sulla nostra pagina Facebook trovi tutte le foto delle discussioni delle tesi del 24 e 25 febbraio 2022.

Giovedì 24 e venerdì 25 febbraio il Teatro della nostra scuola di Musica ospita nuovamente i diplomandi dei percorsi Accademici AFAM con i loro lavori finali. 
Le discussioni si terranno a porte aperte.

Di seguito il calendario delle giornate:
Giovedì 24 febbraio 
Ore 10 – 14:30

Strumento: Chitarra Pop Rock

  • Allievo: Giorgio Prandino (matr.6956)
    Relatore: M° Pietro La Pietra
    Titolo tesi: “I maestri della chitarra fusione negli anni ’80 e ‘90” 
  • Allievo: Cristian Donà (matr.6728)
    Relatore: M° Michele Quaini
    Correlatore: M° Luca Nobis
    Titolo tesi: “Guitar Concept. Viaggio nei concept album attraverso la chitarra”
  • Allievo: Alessandro Cavion (matr.6764)
    Relatore: M° Pietro La Pietra
    Titolo tesi: “Fusion e Contemporary Jazz. Analisi del linguaggio attraverso la chitarra” 
Ore 16:30
Strumento: Batteria e Percussioni Pop Rock
  • Allievo: Luca Sernesi (matr.6491)
    Relatore: M° Flaviano Cuffari 
    Titolo tesi: “Attitudine Punk” 
Venerdì 25 febbraio
Ore 10 – 18:15
Strumento: Canto Pop Rock 
  • Allievo: Elisabetta Arpellino (matr.6729)
    Relatore: M° Tommaso Ferrarese 
    Titolo tesi: “Il suono di Roma. Viaggio tra la musica e le parole di Niccolò Fabi, Max Gazzè e Daniele Silvestri”
  • Allievo: Federica Pezzoni (matr.6719)
    Relatore: M° Andrea Rodini
    Titolo tesi: “Cantautorato femminile. Un’analisi sui contenuti, sull’aspetto musicale e sulle prospettive in relazione al mercato”
  • Allievo: Ivan Rizzo (matr.6411)
    Relatore: M° Tommaso Ferrarese
    Titolo tesi: “Sempre a mille, anche sottovoce. La dinamica vocale in relazione alla tecnica e all’espressività” 
  • Allievo: Sara Mancini (matr.7010)
    Relatore: M° Roberta Granà
    Correlatore: M° Giuliano Lecis 
    Titolo tesi: “Neo Soul: tra nostalgia e innovazione” 
  • Allievo: Eleonora Matta (matr.6906)
    Relatore: M° Tommaso Ferrarese
    Correlatore: M° Roberta Granà
    Titolo tesi: “La poliedricità dell’armonia vocale”
In bocca al lupo a tutti i diplomandi!

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto