I Jaspers

Strumento:

Corso:

  • Basso
  • BAC
  • Batteria
  • BAC
  • Canto
  • Diploma
  • Chitarra
  • Diploma
  • Pianoforte & Tastiere
  • BAC, Diploma

I Jaspers si formano nel 2009 a Milano con un mentore d’eccezione, Franco Mussida, fondatore e Presidente del CPM Music Institute.
Nel 2010 firmano con la Label Talking Cat di Roberto Galli già producer ed editore dei Two Fingerz e di Dargen D’Amico.
Nel dicembre 2012 realizzano e pubblicano il loro primo album Mondocomio da cui estrapolano diversi singoli e videoclip, i quali cominciano a girare nelle prime radio ed emittenti televisive.
In questa fase lo stile musicale dei Jaspers unisce una scrittura di matrice rock ma con mille influenze e quel che ne scaturisce è una vera e propria Opera di rock theatre.
Il nome stesso della band è un omaggio al Filosofo e Psichiatra tedesco Karl Theodor Jaspers (1883/1969) e non è un caso se nei loro show in maschera, ognuno dei 6 componenti rappresenta un personaggio “da manicomio” che prende vita sul palco.

I primi due anni di vita della band vedono i Jaspers completamente assorbiti da questo ironico gioco comic-pop-teatrale che viene portato in tour con grande successo in tutta la penisola.
Nel 2013 esce il singolo In fondo al mar (cover della celebre canzone Disney tratta dal film “La Sirenetta”) realizzato e registrato insieme a Diego Maggi (Elio e le Storie Tese).
2016-2017: una necessità di cambiamento porta la band a Londra dove lavora a nuove composizioni insieme a Cass Lewis (bassista degli Skunk Anansie). Da questa unione nascono i due singoli: Mastica e Mr Melody, realizzati in collaborazione rispettivamente con Larsen Premoli e Diego Maggi.

Nel 2018 escono i singoli Tonalità e Vodka e noccioline, la cui produzione artistica è affidata al duo composto da Jason Rooney (producer e sound engineer dell’album dei Negramaro “Amore che torni”) e Fabio B (DJ e conduttore radiofonico).
A Dicembre dello stesso anno esce il singolo Il cielo in una stanza, rivisitazione rock del classico di Gino Paoli.
Per preannunciare il secondo album, esce il singolo L’Happiness, scritto appositamente per i Jaspers da Franco Mussida, e con il featuring del due comico Luca e Paolo, il brano ha finalità benefiche a favore del progetto CO2.
A Maggio 2019 esce l’album NON CE NE FREGA NIENTE disco provocatorio ed eterogeneo.
Dal 2017 ad oggi i Jaspers sono la band ufficiale della trasmissione Quelli che il calcio (RAI 2), nella sua 28esima edizione condotta da Luca e Paolo con Mia Ceran.

Numerosi gli endorsement della band tra cui Vans, Mesa Boogie, Lakland, Ibanez, Korg, Ernie Ball, Zoom, Tama, Zildjian.

iTunes: https://itunes.apple.com/it/artist/jaspers/267555764
Spotify: https://open.spotify.com/artist/7wtJpFbzImvC9jDmrabEwK
Vevo: https://www.youtube.com/channel/UCUMzS_AZylL9QxaCCHjj8Lw
Instagram: https://www.instagram.com/jaspersofficial
Twitter: https://twitter.com/jaspersofficial

I Jaspers ha fatto notizia

Il CPM con i Jaspers a "Quelli che il calcio"

Per il quarto anno consecutivo i Jaspers, band nata all’interno della nostra scuola di Musica, sono stati confermati resident band di “Quelli che il calcio”, programma storico della RAI che va in onda dal 1993, prima su RAI 3, ora su RAI 2.
La novità non solo di questa stagione calcistica 2020/2021, ma di tutto il nuovo anno, è che il CPM Music Institute affiancherà la band come consulente. 

“Ci sono storie di Musica che sono nate in CPM, cresciute a scuola, che si sono poi sviluppate su palcoscenici di teatri e televisioni. Storie di chi lavora con ingegno, bravura, creatività e passione. Una di queste storie si chiama Jaspers. Da 3 anni, ogni domenica del campionato di calcio, questi sei eccentrici, inimitabili ragazzi, entrano nelle case degli italiani portando Musica con gioia, portando l'energia di mille sorrisi. Da oggi li affianchiamo nelle loro fatiche con la nostra organizzazione. Proveremo a sviluppare con loro un nuovo percorso di produzione che sappia aiutare a valorizzarli per quello che davvero sono, che sappia aprire nuove prospettive perché abbiano il consenso che meritano”: queste le parole del nostro Presidente Franco Mussida.

Questo nuovo ruolo è per noi motivo di orgoglio: la conferma dei Jaspers come resident band della trasmissione di intrattenimento sportivo per eccellenza della RAI è il coronamento di un percorso musicale e professionale iniziato nelle aule e sul palco del Teatro del CPM dove abbiamo avuto modo di apprezzare il loro talento e il loro genio musicale.

Rivediamoli nel nostro Lip Dub: https://youtu.be/tIYrF6InFqQ

I Jaspers si formano al CPM nel 2009 dall'incontro di sei studenti: 

  • Fabrizio Bertoli – voce
  • Giuseppe Ferdinando Zito – voce 
  • Erik Donatini – basso
  • Eros Pistoia – chitarra
  • Joere Olivo – batteria
  • Francesco Sgarbi – tastiere 

Il nome della band, di difficile catalogazione essendo influenzata da varie correnti artistiche e musicali, è ispirato al filosofo e psichiatra Karl Jaspers: non a caso durante i live i 5 musicisti si trasformano in personaggi di un manicomio immaginario.
Nel 2012 pubblicano il primo album Mondocomio (Talkin Cat), nel 2013 esce il singolo In fondo al mar (realizzato con Diego Maggi): dopo una collaborazione con Cass Lewis (bassista degli Skunk Anansie), dalla quale escono i singoli Mastica e Mr. Melody, nel 2017 entrano a far parte di "Quelli che il calcio". Nel 2018 pubblicano i singoli Tonalità e Vodka e noccioline, con la produzione artisica di Jason Rooney (producer e sound engineer dell'album dei Negramaro Amore che torni). Nel 2019 esce il nuovo album NON CE NE FREGA NIENTE (Universal Music Group).

Appuntamento quindi ogni Domenica, a partire dal 1 novembre, su RAI 2 dalle 14 con Luca e Paolo, Mia Ceran, i nostri Jaspers e tutti gli ospiti di "Quelli che il calcio".

Ho studiato con

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto