Antonio Liso

Strumento:

Corso:

  • Chitarra
  • AFAM

NOME: Antonio Liso
CITTÁ: Andria (BT)
CORSO: Chitarra AFAM
ANNO DI NASCITA: 1999

DA QUANTO TEMPO SUONI? 
Suono la chitarra dall’età di 9 anni. 

TI RICORDI IL GIORNO IN CUI HAI DECISO CHE AVRESTI VOLUTO FARE MUSICA?
Ho deciso di iniziare a suonare la chitarra dopo aver visto ‘Camp Rock’.  

CHI TI HA ISPIRATO?
John Mayer. L’ho scoperto durante l’ultimo anno di scuola superiore ed è stato grazie a lui se ho scelto di voler fare musica. 

HAI FREQUENTATO ALTRE SCUOLA DI MUSICA?
Si ho frequentato l’accademia musicale federiciana di Andria prima di iscrivermi al CPM nel 2018. 

COME MAI HAI SCELTO IL CPM? 
Dopo aver deciso di voler fare musica è stato il mio vecchio maestro di chitarra Andrea Castelfranato a presentarmi la scuola e le sue varie opportunità. Il motivo principale per cui ho scelto il CPM è la multidisciplinarità dei corsi disponibili e l’ambiente che si viene a creare all’interno della scuola. 

STUDI QUALCHE ALTRO STRUMENTO? 
Il mio strumento principale è la chitarra. Grazie al CPM ho iniziato a studiare anche pianoforte. 

IN QUALE EPOCA MUSICALE VORRESTI VIVERE?
In realtà sono molto contento dell’epoca musicale in cui sto vivendo perché ci sono moltissime influenze e correnti musicali che vanno ad alimentare la voglia di sperimentare e ‘mixare’ generi diversi.   

SE POTESSI FAR TORNARE IN VITA UN ARTISTA CHI SCEGLIERESTI? 
Bill Evans. 

3 CANTANTI O GRUPPI PREFERITI 
Isaiah Sharkey, D’angelo e Mac Miller. 

HAI UNA BAND O SUONI DA SOLO? 
Al momento ho un duo chitarra e voce con Raffaella Zago.

DOVE TI PIACE ASCOLTARE MUSICA? 
In realtà non ho un posto preferito dove ascoltare musica, l’importante è ascoltarla!  

PREFERISCI LAVORARE IN STUDIO O ESIBIRTI SU UN PALCO? 
Non ho preferenze ma le emozioni che il pubblico trasmette sono irraggiungibili.  

PARLACI UN PO’ DI TE
Oggi uno dei miei più grandi punti di riferimento è Isaiah Sharkey. Frequentando il CPM ho avuto la possibilità di imparare i vari ‘mestieri della musica’ e sono riuscito a farmi un’idea più precisa su quale sia il mio obbiettivo. In futuro mi piacerebbe sia suonare con molti artisti diversi, quindi fare il turnista, ma soprattutto avere la possibilità di lavorare in studio per la creazione e produzione di brani.

Seguite Antonio anche su Instagram!

Cosa ho studiato

Ho studiato con

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto