Luca Parravicini

Strumento:

Corso:

  • SongWriting
  • Master

NOME: Luca Parravicini
CITTA': Brescia
CORSO: Songwriting
ANNO DI NASCITA: 1985

QUAL E' STATO IL MOMENTO ESATTO IN CUI HAI DECISO DI VOLER FARE MUSICA?
Ho capito che avrei fatto il musicista a 6 anni mentre giocavo con un registratore a cassette.

CHI TI HA ISPIRATO?
Kurt Cobain, Green Day, Metallica.

HAI STUDIATO MUSICA IN ALTRE SCUOLE?
Ho iniziato in prima media suonando la Chitarra classica e poi frequentando la Lizard di Brescia, come bassista. Dopo vari insegnanti privati di Basso sono passato alla scuola Cambio Musica, sempre di Brescia, con il progetto musica d’insieme. Negli ultimi anni ho integrato lo studio con lezioni di Canto e varie tipologie di lezioni terapeutiche. Nel frattempo ho preso anche lezioni di Piano, ma con l’arrivo di mia figlia non sono stato in grado di continuare. L’idea è quella di riprendere!!!

PERCHÉ HAI SCELTO IL CPM?
Perché ne ho sempre sentito parlare molto bene da vari musicisti che sono passati da voi. Sapevo che sarei andato sul sicuro.

CANTI IN ITALIANO O IN INGLESE O ENTRAMBI E PERCHÉ?
Canto in italiano perché, dopo un primo tentativo in inglese, ho capito che per scrivere e cantare le mie canzoni avevo bisogno di comunicare con la mia lingua madre, in modo diretto.

IN QUALE EPOCA MUSICALE VORRESTI VIVERE?
Sicuramente negli anni 50 in modo da potermi godere tutta l’evoluzione musicale degli ultimi 70 anni.

SE POTESSI FAR TORNARE IN VITA UN ARTISTA CHI SCEGLIERESTI?
Jeff Buckley.

​I TUOI PROGETTI?
L’ultimo lavoro che ho pubblicato si intitola "Voglio Essere", un EP di 7 canzoni realizzato insieme alla band Coala, in cui canto, suono il basso e la Dobro. Ora sto lavorando su altre canzoni per poter registrare un secondo EP.

​COME STAI VIVENDO QUESTO STRANO PERIODO?
Questo periodo lo sto vivendo serenamente, anche se a volte perdo le staffe quando mi sento dire che posso o non posso uscire di casa. A parte questa piccola parentesi ho deciso appunto di investire le mie energie nella crescita interiore e di frequentare il Master di Songwriting. L’unica cosa che vorrei è solo riprendere a suonare dal vivo!!! Mi manca...

PREFERISCI LAVORARE IN STUDIO O ESIBIRTI SU UN PALCO?
Entrambi. Secondo me il live è quella cosa che ti fa crescere per poter registrare un disco.

LA DOMANDA CHE NON TI ABBIAMO FATTO, MA ALLA QUALE AVRESTI VOLUTO RISPONDERE?
"Qual è stata la sensazione che hai avuto quando hai suonato per la prima volta uno strumento?"
Mi sono sentito in grado di comunicare e di essere connesso con il mio bambino che vive dentro di me.

Luca ha fatto notizia

La Buona Novella: diretta streaming

Martedì 6 Aprile alle ore 21 il fondatore e Presidente della nostra scuola di Musica Franco Mussida sarà tra i protagonisti di una diretta streaming, organizzata dall’Associazione Newman, dedicata a “La Buona Novella”, quarto album di inediti, il più religioso, di Fabrizio De André, che quest’anno ha compiuto 50 anni.
Con Franco Mussida, che come componente de I Quelli ne ha registrato le chitarre, partecipano Don Carlo Maria Scaciga, sacerdote della diocesi di Novara che ha fatto conoscere i Vangeli Apocrifi a De Andrè, e Massimo Bernardini, critico musicale e autore e conduttore televisivo. A condurre l’incontro il giornalista Roberto Copello.

Durante la diretta streaming verranno trasmessi i video di 3 brani registrati qui in CPM e che vedono protagonisti oltre 15 nostri allievi tra musicisti e cantanti.
Nello specifico i brani sono:

Il ritorno di Giuseppe” e “Il sogno di Maria”: Alessandro Spoldi e Daniele Tromby (tastiere), Giordano Giorgi (batteria), Vittorio Romano (basso), Antonio Cirigliano (chitarra acustica e classica), Giuseppe Lai (chitarra elettrica e chitarra acustica) e Federica Pellegrinelli (chitarra acustica), Paolo Chiocci (voce).

Il testamento di Tito”: Alessandro Spoldi e Daniele Tromby (tastiere), Giordano Giorgi (batteria), Vittorio Romano (basso), Antonio Cirigliano (chitarra acustica), Giuseppe Lai (chitarra elettrica), Paolo Chiocci, Elisa Trovato, Edoardo Buoso, Giulia Alborghetti, Letizia Lentini, Luca Parravicini, Pietro Bombardelli, Alessio Zariati, Luca Menini (voci).

Inoltre, sono stati coinvolti i docenti Fabio Ingrosso, che ne ha curato la regia, e Giuliano Lecis, nel ruolo di Direttore musicale.
La parte audio è stata curata, oltre che dallo staff CPM, da Filippo Magnabosco (diplomato Pro Audio Engineer), Mattia Marangi, Stefano Pergher, Valentina Panzeri, Niccolò Conti, Giovanni Donà, Daniele Ramundi (Pro Audio Engineer). 

La diretta verrà trasmessa sul canale YouTube dell’Associazione Newman, raggiungibile a questo link: https://youtu.be/Bqwxctb2u3s  

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto