Francesco Fugazza

Strumento:

Corso:

  • Writing & Production
  • BAC

Produttore, arrangiatore, musicista, si è iscritto al Corso di Writing & Production del CPM nel 2013. Qui ha preso parte a numerosi progetti tra i quali: MahmoodNavaMarlò e Red Moth. Il suo brano Undo è stato inserito nel Creamusica 04.

DOVE TI PIACE ASCOLTARE MUSICA?
Nella vasca da bagno e a letto.

QUAL E' IL DISCO CHE HAI ASCOLTATO DI PIU' NELLA TUA VITA?
Multifunktionsebene di Apparat.

COM'E' STATA L'ESPERIENZA SANREMESE CON MAHMOOD?
Professionalizzante, ma anche molto divertente.

CHI HAI INCONTRATO AL CPM?
Persone come Marcello Grilli, con il quale ho prodotto il brano che Mahmood ha portato al Festiva ldi Sanremo 2016 e con cui è nata una collaborazione intensa su vari progetti. Insieme abbiamo prodotto anche Undo, il mio pezzo inserito nel Creamusica 04.
Al CPM ho anche incontrato Nava, cantante persiana con la quale stiamo producendo dei brani in cui non ci poniamo limiti di espressività e di sperimentazione, un progetto in cui mi sento nella mia dimensione ideale. Anche l'approccio live che abbiamo è un po' diverso da quello canonico: 2 batteristi, synth, voce effettata in tempo reale...ci divertiamo. :)
Con Marlò ho cercato di unire il suo mondo, più cantautorale ed acustico, a qualche cosa di più moderno. E' stato il mio primo vero lavoro di produzione su un disco intero, ne sono molto soddisfatto.
Abbiamo lavorato in studio per 1 mese, alle Cantine di Badia, in Toscana. Alla chitarra e alla batteria, tra l'altro, due altri diplomati CPM: Guiseppe Chiara e Michele Cocciardo.

IN QUALE EPOCA MUSICALE AVRESTI VOLUTO VIVERE?
Questa. Non avrei la tecnologia a supportarmi in quello che mi piace di più fare: mettermi le cuffie e fare Musica.

SI PUO' DIRE CHE IL TUO VERO STRUMENTO SIA IL COMPUTER?
Anche. Suono la chitarra e sono un tastierista, soprattutto nei live e quando ci chiudiamo in sala prove. Precedentemente però, macino un'incalcolabile quantità di ore davanti allo schermo, con Ableton Live, il vero strumento creativo che mi permette di scrivere musica. Questo è in assoluto l'approccio che preferisco e che mi dà la possibilità di sperimentare a 360 gradi.

COSA CERCHI MUSICALMENTE?
Sempre qualcosa di nuovo. Nel momento in cui mi relaziono ad un artista però, cerco di andare verso le sue esigenze, tentando di inserire il mio gusto. Questo credo debba fare un produttore.

Francesco ha fatto notizia

Mahmood è il vincitore del 69° Festival di Sanremo!

Mahmood è il vincitore della 69° edizione del Festival di Sanremo!
Dopo aver vinto Sanremo Giovani 2018 con il brano “Gioventù Bruciata” trionfa nella gara dell’Ariston con “Soldi”.

Classe 1992, Alessandro “Mahmood” Mahmoud qui in CPM ha studiato Canto con i docenti Tommaso Ferrarese e Andrea Rodini. Già nel 2016 aveva partecipato tra i finalisti Nuove Proposte nell’edizione 2016 del Festival di Sanremo con il brano “Dimentica”.
Dopo aver firmato un contratto discografico con Universal Music Italia, nell'estate del 2017 escono i singoli "Luna", scritto e cantato insieme a Fabri Fibra, "Pesos" e "Uramaki".  Nel 2018 è autore del brano "Sobrio" (feat. Elodie) contenuto nell’ultimo album di Guè Pequeno dal titolo "Sinatra" e, con Dario "Dardust" Faini, del brano vincitore del Disco di Platino "Nero Bali" cantato da Elodie e Michele Bravi. Il 21 Settembre 2018 è uscito il suo primo EP "Gioventù bruciata" (Island Records). 
La sera di sabato 09 Febbraio la consacrazione al Teatro Ariston, quando con il brano “Soldi”, prodotto da Dardust e Charlie Charles, ha vinto il Festival, arrivando al voto finale insieme a Ultimo e Il Volo. 

Tutti noi del CPM ci congratuliamo con Mahmood che è stato nostro allievo: dal 2013 la strada è stata tanta e noi lo sappiamo bene. Siamo orgogliosi di te!

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto