Mahmood

Instrument:

Course:

  • Singing
  • voice Bachelor

Alessandro Mahmoud nasce a Milano da padre egiziano e madre italiana: oltre a cantarle, scrive e compone anche le sue canzoni. 
I risultati della sua esperienza in major, finora, sono stati soprattutto due, entrambi di altissimo livello: una collaborazione con Fabri Fibra, Luna (che non è compresa nella tracklist ufficiale di Fenomeno ma è stata messa in vendita come bonus track poco dopo) e soprattutto il notevolissimo singolo d’esordio, PesosGli occhi azzurri di Alessandro si illuminano.
A 8 anni inizia a studiare canto, partecipando a molti concorsi, fino all'occasione he gli cambia la vita: partecipa come concorrente a X Factor, nella squadra di Simona Ventura, giudice e supervisore di alcuni partecipanti del noto programma.
L'esperienza segna profondamente Alessandro, che comprende con più fermezza di voler fare il cantante.

Nel 2013 pubblica il suo primo singolo che raggiunge la top 10 di iTunes Dance e si iscrive al corso di Canto del CPM per migliorare le sue competenze, vocali e pianistiche.

Nel 2015, tra i corridoi del CPM, incontra Marcello Grilli, studente di Pro Audio Engineer, e Francesco Fugazza, iscritto al Bachelor Writing&Production, con i quali inizia a lavorare al progetto Mahmood.

Con il brano Dimentica, frutto di questa collaborazione, partecipa ad Area Sanremo, guadagnandosi un posto tra i finalisti Nuove Proposte nell'edizione 2016 del Festival di Sanremo.

Nei mesi successivi firma un contratto discografico con Universal Music Italia e nell'estate del 2017 escono i singoli Luna, scritto e cantanto insieme a Fabri FibraPesos e Uramaki.  Nel 2018 è autore del brano Sobrio (feat. Elodie) contenuto nell’ultimo album di Guè Pequeno dal titolo Sinatra e, con Dario Faini, del brano vincitore del Disco di Platino Nero Bali cantato da Elodie e Michele Bravi. Il 21 Settembre 2018 è uscito il suo primo EP Gioventù bruciata (Island Records). Qui l'articolo che gli ha dedicato Rolling Stone Italia.


E' tra i 24 finalisti di Sanremo Giovani 2019 con il brano "Gioventù bruciata".

Mahmood He made headlines

Scopri i nomi del CPM al 71° Festival di Sanremo

Nonostante le incertezze iniziali, da domani e fino a sabato 6 marzo il Teatro Ariston della cittadina ligure ospita come da tradizione il Festival della Canzone Italiana.

In 71 anni di storia è la prima edizione che si svolge senza pubblico, condizione dettata dalle disposizioni nazionali per la prevenzione della diffusione  del COVID-19.

In gara 8 gli artisti per le Nuove Proposte, 26 i Big, accompagnati da alcuni dei docenti della nostra scuola di Musica.

Alex Trecarichi, docente di Logic nei corsi di Pro Audio Engineer e Writing&Production, si occuperà della regia audio della messa in onda dell’esibizione di ben 7 artisti, tutti nella categoria Big:

  • Aiello – “Ora”
  • Annalisa – “Dieci”
  • Fasma – “Parlami” del quale ha curato anche il mix
  • Francesca Michielin & Fedez – “Chiamami per nome”
  • Madame – “Voce”
  • Malika Ayane – “Ti piaci così”
  • Random – “Torno a te”

Andrea Rodini, docente di Canto e di Tecniche di Improvvisazione, dirigerà l’orchestra per Noemi in gara con il brano “Glicine” che vede i nostri diplomati Francesco Fugazza e Ginevra Lubrano tra gli autori di testo e musiche.

Andrea Rodini è alla sua 4° partecipazione alla kermesse canora che lo ha già visto nel:

Il nome di Giuseppe Seccia, nostro prima allievo e ora docente, compare tra quelli degli autori del brano “Momento perfetto” portato in gara da Ghemon, artista che nel 2018 è stato tra gli ospiti della nostra Open Week di Novembre.

Lorenzo Cazzaniga, Responsabile del corso di Pro Audio Engineer, si occuperà della messa in onda dell'esibizione dei Negramaro, tra i superospiti del Festival.

Infine anche quest’anno il coro dell’orchestra vede Roberta Granà, docente di Backing Vocals Tecnica Vocale, e Claudia D’Ulisse, che è stata nostra allieva di Canto.

What I studied

I studied with

Rotate the device to view the content