Andrea Di Cesare

Ruolo:

Docente di ruolo

In CPM dal:

2019

È uno dei violinisti più eclettici ed attivi; Primo “Artista Yamaha” per il violino elettrico in Italia. Ha svolto e svolge una intensa attività concertistica in tour sia in Europa che negli U.S.A.

Ha prodotto il suono dei violini arrangiando e/o eseguendo brani per:
  • 10 Dischi di Platino dei Maneskin;
  • 6 Dischi di Platino dei Pinguini Tattici Nucleari;
  • 1 Disco D’Oro di Arisa. 
Ha ricevuto, il premio prestigioso Excellence Luxury Magazine Award XXI ediz. 2023 come brillante Direttore d'Orchestra, ricercato compositore di musiche per film e come miglior violinista 'pop' europeo che rivoluziona lo stile classico con sonorità innovative. Ha ricevuto il Premio Internazionale 2019 “Le Cattedrali Letterarie Europee” come miglior violinista Pop ricevendo i complimenti per la sua composizione dal Maestro Ennio Morricone, anch’egli premiato alla Carriera in quella circostanza.

Vincitore del Premio della Critica al Festival Musicale della XXV Edizione di “Una Canzone per Amnesty”, nel Luglio 2022, insieme al gruppo La Scelta. Dal 1998 il maestro Di Cesare collabora in studio e dal vivo con artisti e rappresentanti di molteplici stili musicali, quali ad esempio Maneskin, Lazza, Mina, Pinguini Tattici Nucleari, Bugo, Federica Carta, Negramaro, Arisa, Niccolò Fabi, Paola Turci, Carmen Consoli, Daniele Silvestri, Max Gazzè, Giorgia, L’Aura, Ron, La Scelta, Mariella Nava e molti altri, occupandosi della composizione, arrangiamento e registrazione dei suoi violini, viola e viola basso, creando un suono orchestrale moderno e diverso dal comune. Con i suoi violini, ha composto, suonato o arrangiato, COLONNE SONORE per alcuni film italiani come: “Il giudizio” 2021 regia Gianluca Mattei, “Fatima”, 2020 regia Marco Pontecorvo, Mario Sanzullo, “Quando corre Nuvolari - Il film“, 2018 regia Tonino Zangardi, “Nove lune e mezza“, 2017 regia Michela Andreozzi, “L’esigenza di unirmi ogni volta con te“, 2015 regia Tonino Zangardi, Nel 2015 ha composto, arrangiato e diretto una orchestra registrando tutti i brani del disco “Via delle Girandole 10” di Fabrizio Moro.

Nel 1999 ha diretto l’Orchestra Sinfonica Aurora composta da 60 elementi, oltre ad esser violinista, allo stadio Delle Alpi di Torino davanti a 60.000 persone. Nel 1997 è stato responsabile dell’Orchestra Sinfonica Aurora e violinista, per la registrazione in studio di “Notre-Dame de Paris” musical di Cocciante. Egli si definisce un violinista pop fuori dallo schema classico convenzionale perché unisce il suo stile unico ed inconfondibile alla sua idea di evoluzione/rivoluzione del violino. Alla ricerca di nuove sonorità, di suoni ed effetti usando loop station e tutte le effettistiche moderne, suonando brani famosi e brani composti da lui, pop, house, deep house, ecc.

Collabora molto spesso anche con Dj molto in voga in Italia, che accompagna con grande maestria improvvisativa. Molto apprezzato in America, egli svolge ogni anno regolarmente dal 2014 una Masterclass di violino pop|rock con Lezioni - Concerto all’Università di Binghamton, Stati Uniti. Innumerevoli le città che hanno potuto valersi delle sue esibizioni in tutto il mondo. Alcuni esempi: Binghamton, New York, Los Angeles, Chicago, Toronto, Montreal, Barcellona, San Paolo de Brasil, Parigi, Madrid, Roma e molte altre. Docente al C.P.M. Music Institute di Milano del Master di primo livello , riconosciuto dal MUR (Titolo Accademico) di Violino pop|rock da lui creato.
 

Didattica

In CPM insegna Violino Pop/Rock.

 

Sito web e social

www.andreadicesare.net

Andrea Di Cesare ha fatto notizia

Novità 2019/2020: Master di Violino Pop/Rock

“Il master di Violino Pop/Rock nasce dalla voglia di uscire dalla concezione classica dello strumento ed è destinato a chi ha conoscenza dello strumento, ma vuole “curiosare” nel mondo della musica Pop e Rock. Obiettivo è formare allievi che siano poi in grado di comporre tramite la loop station e l’effettistica, capaci di lavorare sia da soli che con altri musicisti, come parte integrante di una band.”: con queste parole Andrea Di Cesare descrive il Master di Violino Pop/Rock.

Il master è destinato a tutti coloro intendono approfondire l'aspetto tecnico compositivo, usando il proprio strumento anche con effetti e tecnologie moderne.
Verranno analizzate tutte le modalità e le possibilità di arrangiamento musicale con il violino, sia ritmiche che melodiche, anche e soprattutto con l'ausilio di effetti analogici e digitali.
Obiettivo è quello di fornire le competenze tecniche necessarie alla composizione e all'arrangiamento di brani musicali, consentendo all’allievo di sperimentare nuove soluzioni armoniche e strumentali.
Un corso per andare oltre la concezione classica del violino, come hanno fatto realtà nazionali e internazionali: AfterhoursMarlene Kuntz2CellosDave Matthews BandDavid GarrettAndrew Bird


Per info sul master e sul calendario delle lezioni: corsi@cpm.it - 02.641146.1
Le iscrizioni ai nostri corsi per l'a.a.2019/2020 sono aperte!


Andrea Di Cesare è uno dei violinisti più eclettici ed attivi in Italia, primo “Artista Yamaha” per il violino elettrico in italiano e in Europa, negli ultimi anni ha fatto tour sia da solista che come turnista negli U.S.A. in Brasile e in Europa: ha collaborato e collabora, in studio e dal vivo, con artisti italiani e internazionali del calibro di Fabrizio MoroNegramaroNiccolò FabiPaola TurciCarmen Consoli, Daniele SilvestriMax GazzèGiorgiaRonMariella NavaL’AuraRenato Zero, Werner Schroeter, Flavio Bucci e Mario Missiroli

Andrea Di Cesare

Violino Pop Rock

Docente di ruolo

Cosa insegno

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto