Luca Cerchiari

Ruolo:

Visiting professor / Short term

In CPM dal:

2018

Attività professionale


Musicologo e critico musicale, Luca Cerchiari è tra i massimi esperti europei di musica Jazz, Popular Music e di discografia
Laureato in musicologia a Bologna e PhD in etnomusicologia a Graz, ha frequentato anche il Conservatorio di Milano e il Des, Università Bocconi di Milano.
Docente universitario dal 1997 (Torino, Udine, Verona, Padova, Genova), dirige presso l’Università di Milano-IULM il Master in Editoria e produzione musicale e vi insegna Storia della musica pop.
Ha insegnato e tenuto conferenze anche presso le Università di Pavia, Milano-Bocconi, Genova, Verona, Udine e Torino, nonché in Francia, Germania, Austria, Ungheria, Polonia, Belgio, Svizzera, Stati Uniti. È stato attivo anche come organizzatore concertistico, produttore discografico e critico musicale. 
Nel 1987 ha ideato i Civici corsi di jazz e per operatori musicali per il Comune di Milano. Come consulente editoriale ha prodotto una quarantina di LP e CD.
È direttore per Mimesis della collana di saggi Musica Contemporanea (musica Jazz, Pop, etnica e d'avanguardia) e per Casa musicale Eco di Monza di una collana di saggi legata al Master in Editoria e produzione musicale; è stato direttore per L'Epos di Palermo della collana I suoni del mondo. Collabora con riviste musicali e con il settimanale ticinese L'Osservatore.
Ha realizzato numerosi programmi musicali per la Rai e la Radio Svizzera (dal 1977) e prodotto stagioni concertistiche per enti pubblici e privati.
Ha diretto l’Archivio internazionale del disco (Regione Lombardia) e la Fonoteca dell’Università di Padova.
Conferenziere anche in Europa e Usa, è autore di un centinaio di libri e saggi (alcuni editi in altre lingue), tra i quali Treemonisha, Jazz e fascismo, Il disco, Miles Davis, Eurojazzland, Intorno al Jazz e Storia del Musical.
 

Didattica


Presso il CPM Music Institute, Luca Cerchiari insegna:
  • Storia della Musica Pop

Luca Cerchiari

Visiting professor / Short term
Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto