Filippo Rinaldo

Ruolo:

Responsabile dipartimento

In CPM dal:

2012

STUDI
Nel 2011 si diploma presso il CPM di Milano dove studia Pianoforte Jazz col M° Massimo Colombo. Successivamente perfeziona gli studi di Pianoforte classico, Armonia e Storia della Musica al Conservatorio G.Verdi di Milano, conseguendo, con il massimo dei voti e la menzione speciale, il Diploma di Laurea nel Biennio di Pianoforte Jazz sotto la guida del M° Antonio Zambrini.
Ha studiato inoltre con Aaron Goldberg, Kevin Hays, Daniele Lombardi, Adele Arnò, Tino Tracanna, Franco D'Andrea, Aaron Parks.

ATTIVITA' ARTISTICA E PROFESSIONALE
Partecipa ai Seminari di Veneto Jazz in qualità di pianista ed interprete per i docenti stranieri (2013, 2014, 2016) e ai seminari estivi di Siena Jazz (2016).
Dal 2009 al 2013 collabora con la cantante e vocal coach statunitense Mary Setrakian a numerosi spettacoli e masterclass svolti a Milano.
Tra il 2009/2010 collabora con Diego Mancino, cantautore milanese, in numerosi concerti tenuti in diverse città italiane ( con ospiti Roberto Dell'Era, Stefano Brandoni, Filippo Sabatini ...).
Partecipa a diversi passaggi televisivi con svariati artisti del panorama Pop Italiano.
Collabora con la formazione jazz padovana “Crank” di Enrico Di Stefano, Riccardo Di Vinci, Andrea Davì, in numerosi concerti nel nord est Italia ed in veste di band promozionale dei festival di Cormon ed Ubi Jazz, la collaborazione si concretizza nella registrazione di un EP.
Mette in musica alcune poesie di Paolo Liguori, poeta patavino, concretizzando un lavoro cameristico dalla scrittura personale intitolato “Parigi sola Andata” in collaborazione con la cantante Sara Romanello. Partecipa alla rassegna “Intuitive Music” eseguendo una sezione tratta da “Aus den Sieben Tagen” di K.Stockhausen con docenti ed allievi del Conservatorio G.Verdi di Milano.
Dal 2016 è parte della VJOrchestra diretta dal M° Pino Jodice. Con l'orchestra, si esibisce in numerosi teatri e rassegne e collabora con svariati solisti di fama internazionale (tra cui Dave Douglas, Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Tullio de Piscopo, Mario Marzi).
Dal 2017 è parte dell' orchestra di Dino Betti Van Der Noot con la quale suona e collabora alla realizzazione del disco“Ou     sont les notes d’antan” (2017).
Nel maggio 2017 tiene una lezione/concerto presso l'Università Bicocca di Milano dal titolo “Il pianoforte nella Musica Jazz”, in collaborazione con la cantante Simona Daniele.
Partecipa all'edizione 2018 del Bergamo Jazz Festival, con la direzione artistica di Dave Douglas, proponendo un repertorio misto di musiche originali e jazz standards in trio con Marco Rottoli e Matteo Rebulla.
Dal 2018 è membro dell'Orchestra di Area-M. Sotto la direzione del M° Corrado Guarino collabora a realizzare numerosi concerti per il progetto “Il Mucchio Selvaggio” ispirato all'omonimo film con musiche di Jerry Fielding riarrangiate dallo stesso Guarino.
Nello stesso anno partecipa al “Premio del Conservatorio” di Milano e si aggiudica il Primo Premio per la categoria Jazz, in trio con Stefano Zambon e Alfonso Donadio.
Ha suonato in numerosi teatri/jazz club tra cui: Teatro Dal Verme, Blue Note Milano, Bonaventura Jazz Club, Conservatorio di Milano, Conservatorio di Torino, Teatro Nomha, Expo 2015 Padiglione Italia, Teatro Auditorium Verdi Milano.
Ha partecipato a vari Festival e rassegne tra i quali: Bergamo Jazz Festival, Bià Jazz Festival, Novara Jazz Festival, MiTo Fringe, Piano City, Area-M, Cernusco Jazz Festival, EXPO 2015.
Ha suonato/collaborato con (ordine alfabetico):
Alberto Mandarini, Alberto Pederneschi, Alessandro Usai, Alfonso Donadio, Andrea Andreoli, Andrea Baronchelli, Andrea Bruzzone, Andrea Davì, Daniele Comoglio, Daniele Moretto, Riccardo Luppi, Davide Sartori, Diego Mancino, Enrico Di Stefano, Fabrizio Fogagnolo, Federico Calcagno, Filippo Sabatini, Luca Ceribelli, Marco Rottoli, Mary Setrakian, Matteo Rebulla, Riccardo Di Vinci, Roberto Dell'Era, Rudi Manzoli, Simona Daniele, Simone Mauri, Stefano Brandoni, Stefano Zambon, Stefano Grasso, Victoria Kirilova.
Con la VJOrchestra:
Dave Douglas, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Tullio De Piscopo, Mario Marzi, Attilio Zanchi, Tino Tracanna, Alberto Mandarini, Humberto Amésquita, Juan Carlos Alberto Zamora, Nick Nightfly. Con l'Orchestra di Dino Betty Van Der Noot:
Gianpiero LoBello,, Mario Mariotti, Paolo De Ceglie, Luca Begonia, Stefano Calcagno, Enrico Allavena, Gianfranco Marchesi, Sandro Cerino, Andrea Ciceri, Giulio Visibelli, Gilberto Tarocco, Luca Gusella, Emanuele Parrini, Niccolò Cattaneo, Vincenzo Zitello, Gianluca Alberti, Stefano Bertoli, Tiziano Tononi.

DIDATTICA
In CPM dal 2019 è Responsabile di Dipartimento di Pianoforte&Tastiere e, dal 2012, insegna: 

  • Piano Complementare
  • Teoria e Armonia
  • Ear Training
  • Contemporary Piano & Keys
  • Storia della Musica

Filippo Rinaldo ha fatto notizia

A.a.2021/2022: iscrizioni aperte e prossime audizioni

Sono aperte le iscrizioni all’a.a.2021/2022: scopri come iscriverti ai nostri corsi e percorsi ed entra così a far parte del mondo CPM, la scuola di Musica tra le più ambite d’Italia!

Le prossime audizioni - in sede e online - si terranno:
Lunedì 26 luglio:
- ore 10 - 13: Canto con
Isabella Casucci
Martedì 27 luglio:
- ore 15 - 17: Basso con Dino D'Autorio
Giovedì 29 luglio:
- ore 10 - 13: Chitarra con Claudio Bazzari
- ore 15 - 17: Batteria con Roberto Gualdi
Mercoledì 4 agosto:
- ore 10 - 12: Pianoforte&Tastiere con Filippo Rinaldo

PRENOTA LA TUA AUDIZIONE SULLA PIATTAFORMA DEDICATA!

Nella nostra scuola puoi scegliere differenti percorsi per BassoBatteriaCantoChitarra e Pianoforte&Tastiere.
Nello specifico:

  • Percorso Accademico: il percorso triennale che consente di ottenere il Diploma Accademico di 1° Livello in Popular Music. Riconosciuto dal MIUR, è un titolo equivalente alla Laurea breve, valido sul territorio nazionale e in tutti i Paesi Europei. 1400 ore con un corpo docenti attivo sulla scena musicale nazionale e internazionale che guiderà l’allievo con un percorso multidisciplinare e multigenere in grado di prepararlo per la professione e per la vita
  • Percorso PreAccademico: la didattica del CPM è stata divisa in 10 livelli corredati da altrettanti ePub che consentiranno allo studente di scalare i gradini della formazione ed arrivare in modo graduale alla soglia dei corsi accademici. Due livelli per anno, a partire dall’approccio alla Musica, ma che possono essere preparati in modo indipendente a seconda del livello individuato nel corso dell’audizione con i nostri docenti. Al raggiungimento di ogni livello si ottiene la certificazione CPM. Sono in presenza e online.
  • Percorso personalizzato: i corsi CPM sono oltre 350. Possono essere seguiti indipendentemente dal percorso Accademico o PreAccademico. Inoltre possono essere costruiti su misura dell’allievo: in base alla sua preparazione, al tempo a disposizione, all’obiettivo che si è prefissato o con un docente scelto appositamente per approfondire la tecnica.
La nostra offerta didattica si completa con i corsi di: ProAudioEngineer, Writing&Production, SongWriting, Giornalismo e Critica Musicale, Fiati Pop Rock, Violino Pop Rock e Presenza Scenica.

Qualunque sia la tua passione abbiamo il percorso adatto a te!

Prenota la tua audizione per i corsi PreAccademici o scopri come accedere ai corsi Accademici!

Chiama lo 02.641146.1 o scrivi a corsi@cpm.it

Filippo Rinaldo

Ear Training, Piano Complementare, Pianoforte & Tastiere, Teoria e Armonia

Responsabile dipartimento

Cosa insegno

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto