Luca Nobis

Ruolo:

Docente di ruolo

In CPM dal:

2014

STUDI
Si diploma col massimo dei voti presso il Conservatorio G.Verdi di Milano e l’Accademia Internazionale della Musica di Milano.
 Si avvicina agli studi di chitarra moderna e nel 2003 si diploma in chitarra fingerstyle col massimo dei voti presso il CPM sotto la guida del M° Pietro Nobile. Viene quindi invitato dallo stesso CPM ad insegnare in qualità di docente chitarra fingerstyle, lettura per chitarristi, analisi e ascolto delle forme compositive moderne, cui segue l’attività di trascrittore di brani per chitarra e la creazione di una piccola dispensa per l’ascolto e l’analisi.
 
ATTIVITA' PROFESSIONALE 
La sua attività concertistica si svolge in Italia e all’estero, come solista, in duo ed in formazioni più ampie. Partecipa a trasmissioni televisive in RAI e a numerosi eventi di musica e poesia.
Nel 2005 ha la possibilità di accompagnare Antonella Ruggiero, ospite dell’evento Sinfonia Popolare delle Mille Chitarre tenutosi in piazza Duomo a Milano. Nel 2006 esegue brani di N.Rota con l’Orchestra Sinfonica G.Verdi di Milano al Palazzo Reale di Milano.
Nel 2007 è entrato a far parte del quartetto acustico Kleztiket che propone musiche tradizionali come lo choro, il klezmer, folk e brani da colonne sonore. Nel contempo si esibisce in duo (flauto-chitarra) in Italia e in Germania proponendo brani del repertorio classico.
Partecipa a vari concorsi ottenendo consensi e riconoscimenti tra cui il premio Anne Marie Bollo Rambaud, vinto durante il corso organizzato dall’associazione musicale Felice Romani tenutosi a Moneglia (GE) e il 3° premio al Concorso Nazionale della città di Abbiategrasso.
Entra a far parte del corpo docenti del Civico Istituto Musicale G.B.Sammartini di San Donato Milanese presso il quale dal 2009 dirige anche l’orchestra di chitarre “ConCorde”.
Dal 2008 collabora con il M°Arturo Tallini e Giuseppe Pepicelli al corso estivo “Dalla musica al gesto alla musica” a Montemonaco (AP) tenendo concerti ed un corso sulla pratica dell’accompagnamento e dell’improvvisazione.
Nel mese di Luglio 2009 effettua sessioni di registrazione per il progetto “Non ho l’età” (Mara Maionchi e Alberto Salerno) – il primo disco di Martino Corti – Stare Qui, suonando chitarra classica, acustica e dobro. Successivamente, col medesimo progetto, parte con l'apertura dei concerti del Tour Nomadi 2010.
Nel 2011 suona anche col quintetto Tierramar musiche etniche/folk e brani di propria composizione. Nello stesso anno esegue sessioni audio/video per il progetto didattico MyGuitar Show realizzato da Mussida Musica S.r.l.
Lavora alla composizione, arrangiamento e all’esecuzione di brani che fanno parte dell’album Le cose non contano nulla (2012) e C'era una svolta (2014) di Martino Corti uscito prodotto dall’etichetta Cimice (C.Salerno).
Nel 2014 registra presso il Mikro studio di Michele Rovelli il suo primo album solista Orme sulla sabbia: brani nei quali condensa le proprie esperienze musicali attraverso l'utilizzo della chitarra acustica e classica. Nel medesimo anno riceve l’incarico di docente delle materie di accompagnamento estemporaneo ed improvvisazione allo strumento presso il Conservatorio G.Nicolini di Piacenza.
Docente, refente delle attività artistiche e curatore delle relazioni con gli enti del territorio presso la scuola Civica Musicale Symphònia di Gorgonzola.
Dal 2015 viene coinvolto nel progetto CO2 ideato da Franco Mussida in collaborazione con la SIAE e patrocinato dal Ministero della Giustizia.

DIDATTICA
In CPM è Direttore Didattico dei corsi e insegna:

  • Chitarra Fingerstyle
  • Storia della Musica Classica
  • Teoria e Armonia
Sito web: https://lucanobis.com/34-2/

Luca Nobis ha fatto notizia

Musica Infinita #cometogether: GRAZIE!

Più di 100 ore di prove, oltre 70 musicisti coinvolti tra docenti e allievi, l’impegno e il lavoro dei fonici e di tutto lo staff del CPM sono gli ingredienti che hanno dato vita a un spettacolo unico, 2 ore di Musica sul palco del Castello Sforzesco, luogo simbolo di Milano, nel giorno dedicato alla Festa della Musica.
Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile la riuscita di uno spettacolo così grande e importante che resterà nella storia del CPM. Grazie al Comune di Milano, all’Assessore alla Cultura Filippo Dal Corno e ad Andrea Minetto. Grazie al pubblico che ha assistito a “Musica Infinita #cometogether

Grazie ai docenti: Claudio Bazzari, Flaviano Cuffari, Dino D’Autorio, Tommaso Ferrarese, Fabio Ingrosso, Paolo Maria Jannacci, Giuliano Lecis, Luca Nobis.
Grazie agli allievi e musicisti: Vincenzo Marino, Stefano Casalena, Luigi Cerbone, Andrea Mandelli, Luca Portunato, Vittorio Romano, Filippo Tosto, Davide Chioggia, Raffaele Contorni, Christian Di Benedetto, Matteo Fornasari, Metello Bonanno, Giovanniantonio Satta, Andrea Baggieri, Gabriel Bagini, Milo Bazzari, Luca Belluz, Carlo Capobianco, Simone Carradori, Giorgio Cataldo, Enrico Wolfgang Leonardo Cavion, Antonio Cirigliano, Cristian Donà, Gianluca Emmanuele, Marco Giovanni Ferrario, Fabio Lombardi, Alessandro Mazza, Gabriele Milan, Giacomo Leonardo Parodi, Federica Pellegrinelli, Raffaele Renne, Daniel Zanaboni, Chiara Ferraris, Luca Gambino, Alessandro Spoldi, Mattia Algieri, Elisabetta Arpellino, Marta Bonato, Caterina Camera, Chiara Ciurlo, Stefano Cori, Leoluca Cucinelli, Marina Ferrazzo, Lucrezia Fioritti, Valentina Lattanzi, Giulia Lazzerini, Paola Micieli, Elisabetta Meroni, Greta Moroni, Elena Mottarelli, Ivan Rizzo, Sara Salvigni, Francesco Savini, Emanuela Senes.
Grazie ai tecnici: Tommaso Bianchi, Filippo Magnabosco, Giacomo Mandelli, Paolo Scotti, Olmo Giani, Alessandro Ferrando, Diego Rizzo, Matteo Ferrarotto, Giovanni Elli, Gabriele Gioia.

Nei prossimi giorni potrete vedere le foto e il video della giornata sui nostri canali
Facebook, Instagram e Youtube

Luca Nobis

Chitarra, Storia della Musica, Teoria e Armonia

Docente di ruolo

Cosa insegno

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto