DIDATTICA

John Lennon, la leggenda del Beatle ribelle

Scorri tra le news

Pubblicata il 14.10.2020

Torna l’appuntamento con le lezioni "aperte" del Master in Giornalismo e Critica Musicale, il corso della nostra scuola di Musica che dal 2003 forma giornalisti e critici musicali.
Dopo le lezioni dedicate a Bob Dylan, i Beatles, David Bowie, Eric Clapton e Jimi Hendrix, Giovedì 29 Ottobre dalle ore 18:30 Ezio Guaitamacchi –  docente e Responsabile del Master in Giornalismo e Critica Musicale, giornalista musicale, scrittore, autore e conduttore radio televisivo – dal Teatro del CPM ci parlerà di John Lennon.

A pochi giorni da quello che sarebbe stato il suo 80esimo compleanno e a neanche due mesi dal 40esimo anniversario della tragica scomparsa, una “lezione aperta” - con posti limitati, nel rispetto del distanziamento e delle norme di prevenzione dela diffusione del COVID19 -  dedicata alla vita, alla musica, all’impegno sociale e politico di uno dei più grandi artisti del Novecento.
Dall’infanzia complessa ai trionfi planetari con i Beatles, dalla storia d’amore e d’arte con Yoko Ono alla carriera solista, sino alla fatidica giornata dell'8 dicembre 1980, passata alla storia come il più tragico “delitto rock” di sempre.

LEZIONE "APERTA" A TUTTI GLI STUDENTI E AGLI ESTERNI 
Giovedì 29 Ottobre dalle 18:30 alle 20:30
Teatro CPM
Via E. Reguzzoni, 15 Milano


Poichè i posti sono limitati, per assistere dal vivo alla lezione è necessario prenotarsi tramite la nostra piattaforma.
Terminati i posti in Teatro, verrà predisposta la trasmissione in streaming per gli interessati.


*Vi ricordiamo inoltre che sono aperte le iscrizioni al Master* 
Un corso di formazione pratico con obiettivi professionali ma, al tempo stesso, un affascinante tuffo nella storia e nella cultura di una forma d’arte che ha cambiato il mondo. Per formare giornalisti e critici musicali, addetti stampa e comunicatori in campo artistico-musicale. 
Un anno di studio (250 ore) e di esperienze pratiche intenso e coinvolgente allo scopo di introdurre gli allievi nel mondo della musica. Più di 200 “ospiti speciali” nel corso degli anni tra critici, discografici, promoter di concerti, giornalisti, dj, uffici stampa, manager, produttori e artisti italiani e internazionali, da Lou Reed a Zucchero, da Bryan Adams a Roberto Vecchioni passando per Manuel Agnelli, Morgan, Renzo Arbore, Davide Van De Sfroos, Angelo Branduardi, Elio e le Storie Tese
Oltre 120 allievi diplomati, la maggior parte dei quali si occupa oggi in modo professionale di musica. 


Per info, costi e orari contatta la Segreteria scrivendo a corsi@cpm.it e o chiamando lo 02.641146.1

Scopri le altre news
Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto