Ciao, sono Eve.
Come posso aiutarti?

Vuoi ulteriori informazioni?

SERVE AIUTO? CLICCA IL BOTTONE PER CHIEDERE INFORMAZIONI
Home Corsi Speciali La tecnica della chitarra classica nel mondo del Pop e delle Fusion contemporanee MASTER

La tecnica della chitarra classica nel mondo del Pop e delle Fusion contemporanee

MASTER

​Il materiale di studio del Master La tecnica della chitarra classica nel mondo del Pop e delle Fusion contemporanee, considerato sia sotto il profilo tecnico-strumentale che analitico-formale, è legato alla letteratura musicale degli ultimi decenni (dal 1970 ad oggi).
In particolare, l’approfondimento e l’analisi di specifiche invenzioni tecnico- espressive, di approcci strumentali inconsueti, costituisce l’elemento  essenziale per la comprensione dei linguaggi musicali in cui la chitarra classica, andando oltre il suo repertorio proprio, assume un nuovo ruolo.
Attraverso tale percorso si vuole favorire la naturalizzazione di un “chitarrismo”, caratterizzato da una nuova visione tecnico-strumentale, che può influenzare anche l’interpretazione del repertorio cosiddetto “classico”, non escludendo anche la crescita di stimoli nell’ambito dell’armonizzazione e dell’improvvisazione, ipotizzando così l’acquisizione di specifiche competenze stilistiche.
Il progetto didattico prevede due aree:

  • Area A
    In quest’area viene affrontata e sviluppata la formazione tecnico-strumentale, vengono analizzate e praticate alcune tecniche di esecuzione che  consentono un utilizzo polifonico dello strumento ad imitazione di timbriche diverse:
    - la chitarra diventa “gruppo”, con i sottintesi percussivi e ritmico-armonici;
    - la chitarra diventa pianoforte, con i presupposti tipici presenti nell’accompagnamento pianistico della voce pop, o di uno strumento monodico,ecc.;
    -  la chitarra esplora stili diversi, nell’ambito della musica di insieme, in dialogo con altre chitarre classiche, acustiche ed elettriche, in formazioni elettroacustiche, ridefinendo anche il suo ruolo sotto il profilo armonico- melodico, ritmico e timbrico.
     
  • Area B
    Quest’area è dedicata alla lettura e all’analisi del repertorio chitarristico contemporaneo, non solo classico. Si ascoltano e si analizzano alcuni episodi presenti in significative produzioni discografiche in cui la chitarra classica entra nei mondi “non classici” dialogando con altre sonorità e altre “attitudini”, supportandole e diventando anche protagonista, in modo solistico. Si favoriscono poi momenti di attività creativa in cui vengono rielaborati, in vari modi, frammenti di composizioni pop, di improvvisazioni fatte anche con altri strumenti e gli stessi episodi musicali tratti dalle produzioni discografiche ascoltate.
    Vengono infine analizzate pagine orchestrali legate al mondo della musica da film e della sonorizzazione, oltre che al mondo pop-rock e fusion, arrangiandole per chitarra o due chitarre, servendosi di una tecnica di trascrizione “classica”, cercando di rispettare, per quanto possibile, la scrittura polifonica originaria.

Durata: 14 lezioni da 4 ore l'una a cadenza quindicinale (Venerdì ore 14 - 18)

Al Master è possibile assistere anche come UDITORI.

Compila il form per maggiori informazioni

Autorizzo il trattamento dei miei dati. Leggi privacy

Aule

Scopri tutte le nostre aule dove fare lezione

Ruota il dispositivo per poter visualizzare il contenuto